I presenti Termini d’Uso disciplinano la fornitura e l’erogazione al Cliente dei servizi di Posta Elettronica Certificata da parte di ARROWSOFT, per mezzo della rivendita dei servizi messi a disposizione da Aruba Business s.r.l (per tramite di Aruba Spa) -da ora rispettivamente FORNITORE e FORNITORI-.

I termini in MAIUSCOLO vanno considerati così come definiti:

Indice degli articoli

Definizioni

Ove nominati nei presenti Termini D’uso, ferme le altre definizioni riportate nelle Condizioni Generali d’Uso, i termini sotto riportati hanno il seguente significato:

Attivazione, erogazione e rinnovo del Servizio

L’invio del Modulo d’ordine, in una delle qualsiasi forme previste da ARROWSOFT (cartaceo, elettronico, in forma di posta elettronica pec, preventivo intestato o altro) comporta l’integrale accettazione da parte del Cliente:

e costituisce proposta contrattuale ai sensi dell’Art. 1326 cod. civ. nei confronti di ARROWSOFT il quale è libera di accettare o rifiutare detta proposta.

ARROWSOFT procederà all’attivazione, per mezzo degli STRUMENTI FORNITORE, di ciascun Servizio al positivo completamento da parte del Cliente di tutte le attività poste a suo carico dal Contratto, anche quelle occorrenti ai fini dell’attivazione di ciascun Servizio (a titolo esemplificativo e non esaustivo, corretta esecuzione della procedura online di inserimento dei dati del Titolare).

Ciascuno dei Servizi oggetto del Contratto ha la durata stabilita in fase di ordine, previo pagamento del relativo corrispettivo.

Salvo il caso in cui il Cliente abbia esplicitamente richiesto ad ARROWSOFT l’attivazione dell’opzione di Rinnovo Automatico secondo quanto specificato nelle Condizioni, prima della sua scadenza il Cliente potrà rinnovare ciascun Servizio sulla base del Listino prezzi e delle altre condizioni contrattuali vigenti al momento del rinnovo.

Il Cliente solleva ora per allora ARROWSOFT da ogni e qualsiasi responsabilità derivante dai rinnovi, transazioni o pagamenti effettuati trascorso il termine di scadenza del Servizio ovvero in tempi tali da pregiudicare la sua continuità e si impegna a manlevarli e tenerli indenni da ogni conseguente richiesta o pretesa di risarcimento per danni diretti o indiretti, avanzata dal Titolare e/o da chiunque.

I Servizi vengono erogati fino alla data di loro scadenza. All’approssimarsi della predetta data, ARROWSOFT a mero titolo di cortesia e quindi senza con ciò assumere alcuna obbligazione nei confronti del Cliente, si riservano di inviare a mezzo e-mail avvisi di prossima scadenza dei Servizi.

Nell’ipotesi in cui il Contratto, per qualsiasi motivo, cessi di avere efficacia prima della data di scadenza dei Servizi, questi saranno erogati fino all’ultimo giorno di efficacia del Contratto trascorso il quale i Servizi saranno interrotti, eccezione fatta per le Caselle PEC attivate o rinnovate in data antecedente a detta cessazione, le quali saranno erogate fino alla loro naturale data di scadenza. Una volta scadute, dette Caselle PEC saranno disattivate.

Caratteristiche del Servizio

I Servizi Aggiuntivi alle Caselle PEC, indipendentemente dal momento della loro attivazione, assumono la medesima data di scadenza della Casella PEC cui sono associati (ad eccezione di quelle tipologie di servizio che mantengono una propria data di scadenza). I Servizi Aggiuntivi sono disciplinati dalle rispettive Condizioni o Termini D’uso.

Il Cliente, durante il periodo di validità del Servizio o in fase di rinnovo, potrà richiedere la conversione del Servizio e/o l’upgrade di spazio delle Caselle PEC nell’ambito delle eventuali possibili soluzioni indicate nel Pannello di Gestione, provvedendo al pagamento del relativo prezzo. Resta inteso che il Servizio, così ottenuto, indipendentemente dalla data della sua conversione e/o upgrade, mantiene la medesima data di scadenza del Servizio originariamente ordinato dal Cliente.

Obbligo e limitazioni di responsabilità di ARROWSOFT

Fermi restando gli obblighi e le limitazioni di responsabilità indicati nelle Condizioni, ARROWSOFT si impegna ad attivare Servizi, attraverso gli STRUMENTI FORNITORE, conformemente a quanto previsto dal Contratto. ARROWSOFT non presta alcuna garanzia sulla validità ed efficacia, anche probatoria, del Servizio o di qualsiasi dato, informazione, messaggio, atto o documento ad esso associato o comunque immesso, comunicato, trasmesso, conservato o in ogni modo trattato mediante il Servizio medesimo.

Poiché ARROWSOFT rivende il servizio, per le garanzie probatorie offerte dal servizio, è necessario fare riferimento alle
Condizioni Particolari di Fornitura del Servizio PEC (
https://business.aruba.it/documents/term_conditions/condizioni-particolari-pec.pdf ).

Fatte salve le ipotesi inderogabilmente previste dalla legge, in nessun altro caso, per nessun titolo e/o ragione, ARROWSOFT non potrà essere ritenuta responsabile nei confronti del Cliente, ovvero verso altri soggetti, direttamente o indirettamente, connessi o collegati al Cliente, per danni, diretti o indiretti a titolo esemplificativo e non esaustivo:

Obblighi e diritti del Cliente

Fermi restando i diritti e gli obblighi indicati nelle Condizioni, ARROWSOFT non controlla né sorveglia come il Cliente utilizza il/i Servizio/i; in ogni caso ARROWSOFT è estraneo alle attività che il Cliente effettua in piena autonomia accedendo da remoto via internet tramite le Credenziali di accesso al/i Servizi

Ai fini dell’erogazione del Servizio ARROWSOFT curerà la conclusione del relativo contratto tra il FORNITORE ed il Cliente facendo sottoscrivere al secondo (o in alternativa, farà compilare elettronicamente al secondo) tutti i documenti costituenti la Modulistica Cliente Partner – Servizio di Posta Elettronica nella versione, vigente al momento.

Tale modulistica non viene creata ne modificata in alcun modo da ARROWSOFT bensì dal FORNITORE. ARROWSOFT resta unico responsabile per qualsiasi conseguenza che dovesse verificarsi a causa di modifiche illegittimamente apportate.

La Modulistica Cliente Partner, previa sua sottoscrizione o accettazione in modalità telematica, se abilitata, da parte da ARROWSOFT ai fini del perfezionamento del contratto di rivendita del Servizio, verrà raccolta e conservata da ARROWSOFT, salvo essere trasmessa al FORNITORE dietro semplice richiesta, anche disgiunta, e con le modalità ed i termini di volta in volta dagli stessi indicati.

Il Cliente solleva ora per allora ARROWSOFT e il FORNITORE da ogni e qualsiasi responsabilità conseguente alla mancata e/o ritardata e/o incompleta consegna dei documenti richiesti dai Fornitori e comunque si impegna a manlevarli e/o tenerli indenni da qualsiasi richiesta danni e/o sanzione da chiunque avanzata al riguardo.

I Cliente prende atto ed accetta che ARROWSOFT non effettua nessun backup specifico dei dati e/o informazioni e/o contenuti trattati mediante i Servizi. ARROWSOFT informa già da ora il Cliente (o il Titolare), che dichiara di prendere visione e di accettare questo termine, affinché effettui, a propria cura e spese, il backup completo dei dati e/o informazioni e/o contenuti da egli stesso immessi e/o trattati mediante il Servizio ed a prendere tutte le necessarie misure di sicurezza per la salvaguardia dei medesimi. ARROWSOFT in ogni caso non offre alcuna garanzia relativamente all’utilizzo del Servizio per quanto riguarda la tutela e la conservazione dei suddetti dati e/o informazioni e/o contenuti.

Il Cliente prende atto ed accetta che qualsiasi modifica ai dati dell’Intestatario associati a ciascun Servizio dovrà essere richiesta da ARROWSOFT al FORNITORE, o dal Cliente al FORNITORE, solo a seguito del ricevimento di apposita richiesta sottoscritta dal medesimo Intestatario, di copia di un documento di identità valido e di eventuale ed ulteriore documentazione idonea comprovante la legittima provenienza della richiesta, nonché la veridicità, la correttezza e la completezza del suo contenuto.

Con specifico riferimento alla modifica dell’Intestatario di una Casella PEC, il Cliente prende atto ed accetta di essere tenuto all’osservanza di quanto indicato in merito nel Manuale Operativo. Il Partner o il Cliente potrà e dovrà modificare l’Intestata di una Casella PEC solo dopo aver accertato, anche mediante il ricevimento di apposita documentazione sottoscritta dai soggetti coinvolti, l’effettiva volontà del l’Intestatario medesimo, Titolare della Casella Pec, di cedere la medesima in favore di un soggetto Terzo, e la volontà di quest’ultimo di acquisirla alle condizioni contrattuali in vigore. A titolo esemplificativo e non esaustivo, per eseguire la modifica dell’Intestatario della Casella PEC, il Partner dovrà ricevere apposita richiesta, sottoscritta dal cedente e dal cessionario, con allegata copia di un documento di identità di ciascuno, nella quale sia stata formalizzata la volontà di cedere la Casella PEC e siano contenute disposizioni univoche circa la messa a disposizione in favore del nuovo Intestatario delle credenziali di accesso alla casella PEC e dell’eventuale contenuto della medesima.

Tale documentazione dovrà essere appositamente trasmessa dal Cliente ad ARROWSOFT e da ARROWSOFT al FORNITORE nelle modalità concordate con il FORNITORE.

Sospensione del servizio

Fermo restando quanto previsto dalle Condizioni, la violazione da parte del Cliente degli obblighi previsti dalle presenti Condizioni particolari, cosi come delle disposizioni previste in documenti cui esse facciano rinvio, ARROWSOFT può richiedere al FORNITORE e il FORNITORE a sua discrezione e senza che l’esercizio di tale facoltà possa essergli contestata come inadempimento o violazione del Contratto, si riserva la facoltà di sospendere il Servizio e/o l’abilitazione alla sua rivendita da parte del Partner anche senza alcun preavviso.

Ultrattività

La presente clausola, le altre clausole qui di seguito indicate nonché quelle ulteriori riportate nelle Condizioni, così come le disposizioni previste in documenti cui tali clausole facciano rinvio, continueranno ad essere valide ed efficaci tra le Parti anche dopo la cessazione ovvero la risoluzione a qualsiasi causa dovute o a qualsiasi parte imputabile:

Copyright © 2015 - 2018 Arrowsoft.IT SRLs